E’ l’alba si svelò

L'immagine può contenere: cielo, nuvola, testo, spazio all'aperto e natura

E l’alba si svelò
con riflessi fascianti
di fruscii di cielo,
prodiga a vestire
ogni ancora silenzioso
umore….
E iniziò dove amore
già respirava…
Iniziò a cadenzare
di sussurri,
ove voci si trovarono
a svegliare affetti…
Un bacio…una carezza…
un sorriso…
E la vita così si addolciva
negli sguardi, pronta
a donarsi compiuta
a ogni destino insieme!

Mariella Mulas

Pubblicato in Poesie, Senza categoria | Lascia un commento

Versi cosi

 L'immagine può contenere: nuvola, cielo e testo

Versi così,
per un senso bigio,
imbrigliato in nodi
inestricabili di malinconia.
Odi brontolio
come eco sordo
monotono alle parole.
Eppure sbalzi languidi
ancora percorrono vene
e anteponi allora ironia
per far smorfie di sorrisi.
E scrivi il ricordo,
irriso nel presente
che non s’accorda
mai alla realtà.
E disegni sensazioni
come sgorbi di fanciulla,
e ascolti melodie
come approcci di danze,
per un ritorno surreale
del tempo cantante.
Continua ad accompagnare
rimbombo sui marciapiedi lucidi,
è strana primavera abbozzata,
e nubi tappezzano
spazi di cielo
cangiando di grigio umido
pure occhi chiari.

Mariella Mulas

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

L’angelo in te

L’angelo in te

L'immagine può contenere: cane

A volte si medita
in bui attimi:
a che serve piangere …
Basta invece
indurire il cuore
con l’indifferenza
affinché sensazioni
non feriscano.
Ancora,
che serve prendersela
con il destino,
basta farlo scivolare
nel tempo
per presentarsi presto
alla sua fine …
Poi improvviso
la tua cagnetta ti osserva

Mariella Mulas

Pubblicato in Poesie, Senza categoria | Lascia un commento

Dedicherò stupore a un silenzio!

L'immagine può contenere: testo

Ho avanzato
in schemi scritti
dai pensieri….
Ho corretto
e cancellato frasi.
E le ho riformulate…
Pure non chiarivano
impegno…
Erano frasi smorte,
non si allineavano
ai battiti del cuore.
E così ho provato
a suscitare ricordi
come suggeritori
di sentimenti e così
dedicherò stupore
a un silenzio…
Quel silenzio improvviso,
quello assordante
come tuono inatteso.
Quello che trattiene
in sé malesseri,
quello che ama buio,
che guarda l’invisibile,
che si assimila
estraneo del passato
in quelle sensazioni
indefinite di sussulti.
Sì, dedicherò infinito
al mio silenzio
lo stupore di ogni altro
ricordato amaro silenzio!

 MariellaMulas

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

88

 

 

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

LE FIGARO

Prima Pagina Le Figaro 23/02/2019

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Shoah, distruzione

 L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Shoah, distruzione
dell’innocenza,
avanzante in costretta fila,
inerme e stupita
dal delirio umano
che sempre invade
mortale di follia.
E perseguitare fu
azione massacrante
su qualunque ragione,
e restò inorridito
lo stupore..
E pure ora, a volte pare
divenire ancora bando
di menti subdole,
volte a decimare
in sangue respiri….
Ah quante lacrime
ha in serbo il ricordo,
restano fissi negli occhi lucidi
dei sopravvissuti
ma anche in chi ogni volta
ascolterà il dolore del martirio,
quello di ieri, e quello di oggi,
e forse pure quello di domani,
e ancora e ancora,
strisciante di disperazione…
Poiché esiste e esisterà
colui che in nome
di una suprema arroganza
d’esser superiore casta,
troverà naturale rinnovare inferni
di indimenticabile
olocausto di popolo,
in occasioni ancor più feroci
nel proclamare genocidio
come vittoria della morte
sulla vita di qualunque
essere umano non gradito…
esso, assoluto innocente
vittima dell’infinito odio inumano.

Mariella Mulas

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Dove sei

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Dove sei
suggestione
che ricami
vesti al tempo
sospeso?
Dove ha origine
il tuo danzarmi
nei sogni?
Io ti cerco
per mostrarti
note melodiose
dove tu potrai
volteggiare passi
di pensieri teneri
seguendo lo spartito
anche del mio cuore!

Pubblicato in Poesie, Senza categoria | Lascia un commento

Fossi e restassi

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, primo piano

Fossi e restassi
solo come foto
in quel tempo
che non ha misura,
potrei fermare
l’istante che coglie
tenero un pensiero…
E non avrei paura
dei mutamenti,
degli abbandoni,
delle lontananze,
dei silenzi…
Non ne conterei
mai più percezione
poi da rimugginare
nei se o nei ma.
Tutto il mio mondo
sosterebbe fisso
in quella essenza
espressa in un volto,
colto felice
da un perfetto sogno
senza mai calcolo
di età!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sussurra labbro

L'immagine può contenere: testo

Sussurra labbro
in caldi fiati
d’insieme
e magico sovviene
l’attimo senza tempo.
Chiusi in un bacio
ogni estraneo
pensiero ammutolisce
e anime fluiscono
all’unisono
in quel paradiso
impalpabile
che solo l’amore
impreziosisce
di luce pura.

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Ansia Invadente

 45299048_10215334731033307_6787638431947161600_n

Pensavo all’ansia…
ma anch’essa
pensava spesso a me..
Allora le ho scritto:
“Cara ansia,
io non ti conosco,
non so chi sei.
Dimmi perché dimori
bellamente
nei respiri miei?
Ho deciso,
ora ti elimino
pure come parola
e ti lascio accasare
in un astratto
di nube vaporosa!
E riderò di te,
che lontana da me
e non più invadente,
ti perderai ormai
nel nulla del niente”
Così le scrissi
ma, poi mi chiesi:
-Riuscirò a calmarmi? –

Mariella Mulas

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento